La Pergamena della Fondazione della Confraternita dei Mercanti di Tàrrega, 1269

Clicca sull'immagine per ingrandirla.

Lo studio della pergamena della Fondazione della Confraternita dei Mercanti di Tàrrega del 7 aprile 1269, conservata nel fondo di pergamene della Cancelleria Reale dell’Archivio Generale della Corona di Aragona di Barcellona, basato sull’analisi del suo contesto storico, documentale e iconografico, giunge alla conclusione che ci troviamo davanti a uno dei primi esempi documentali in cui compare l’uso della lingua catalana scritta nella Cancelleria Reale del XIII secolo, come conseguenza dell’impulso linguistico del re Giacomo I, nonché dell’eccezionale presenza di membri femminili in seno alla confraternita.

È al contempo rilevante la miniatura che spicca sul documento dedicato alla Madonna del Latte, accompagnata dagli arcangeli San Raffaele, San Michele, San Gabriele e in cui sorprende la figura dell’arcangelo San Uriele.

Manoscritto conservato presso l'Archivio della Corona d'Aragona.

Carta speciale di pergamena invecchiata.

Formato: 940 x 635 mm.

Lingua: catalano.

Tiratura unica di 550 esemplari, numerati e certificati tramite atto editoriale.

Presentato in un'elegante custodia.

Il manoscritto è accompagnato da uno studio di esso e si include anche un disegno della città di Tàrrega fatto da Pier María Baldi nell’anno 1668.

it_IT